Apparecchio linguale, la soluzione quasi invisibile per raddrizzare i denti

Schermata-2016-09-01-alle-11.19.03_800x544

Per quanto se ne dica, l’aspetto può influenzare la vita quotidiana e professionale ed avere un bel sorriso contribuisce a migliorare il proprio viso e ad aumentare la fiducia nei propri mezzi.
La prima impressione conta, e sentirsi più sicuri aiuta a mostrarsi al meglio.
L’autostima infonde energia positiva che si trasmette immediatamente agli altri e sapere di contare su una bocca sana e bella è un passepartout utile in tante occasioni.

Sorridere è un atto universalmente accogliente, terapeutico e contagioso, che migliora le nostre giornate dal punto di vista psicologico. Si tratta inoltre di una potente arma di persuasione e di seduzione, che spesso colpisce più del fisico scolpito e del colore degli occhi.
Anche un’icona di stile come Audrey Hepburn pensava che il sorriso fosse uno strumento vincente: “Credo fermamente che il sorriso sia l’accessorio più bello che una donna possa indossare”.
Quindi vale la pena prendersi cura e valorizzare la propria bocca: come investiamo sui cosmetici per pelle e capelli, conviene farlo anche sui denti.

Ortodonzia linguale per migliorare il sorriso

Chi non ha ricevuto in eredità denti dritti ed è insoddisfatto del loro aspetto non deve disperare: l’ortodonzia ha fatto passi da gigante e permette di modificare i disallineamenti dentali per ottenere un sorriso sano.
Sfatiamo il tabù del vecchio apparecchio metallico ingombrante e vistoso che ha fatto soffrire migliaia di adolescenti: oggigiorno non c’è solo quel tipo di terapia per raddrizzare i denti ma ne esistono altre e l’apparecchio linguale coniuga l’efficacia all’estetica e perciò rientra a pieno titolo in questa categoria.
Di seguito riassumiamo i vantaggi per chi sceglie l’apparecchio linguale.

L’apparecchio linguale è quasi invisibile

L’apparecchio linguale è un sistema che prevede l’applicazione di attacchi sul lato interno dei denti collegati ad un arco ortodontico che guida il movimento dei denti.
Si tratta di una soluzione in grado di migliorare il sorriso in modo discreto. In tal modo dall’esterno non si nota nulla, mentre il trattamento agisce e corregge le malocclusioni ai denti, posizionandoli nel modo corretto.
Con il sistema linguale si riesce ad intervenire sull’affollamento dentale in modo confortevole, senza creare disagio a chi lo indossa.

Il sistema linguale è adatto a tutti

Un sorriso sano e bello comunica salute, allegria e sensualità e chi pensa che sia troppo tardi per averlo si sbaglia. Scommettere su sé stessi e sul proprio benessere è sempre un buon affare, nonché la scelta giusta a tutte le età.
Non solo bambini e ragazzi si rivolgono al dentista per intervenire sui denti storti, ma anche gli adulti affollano le sale d’attesa degli ortodontisti da quando si è diffuso il sistema linguale. Infatti è un’opzione ideale per chi è più esigente e preferisce un trattamento che non dia nell’occhio e consenta di rapportarsi agli altri senza imbarazzi. Adatto alle studentesse, alle donne in carriera, alle mamme che vogliono prendersi cura di sé stesse, insomma a tutte e a tutti.

L’apparecchio linguale funziona

A volte la paura di cambiare ci spinge a mantenere lo status quo, anche per una questione d’abitudine si teme che poi non ci si riconosca più di fronte allo specchio. Anche i più restii però si sono ricreduti di fronte ai risultati dell’ortodonzia linguale: in breve tempo si riscontrano i primi miglioramenti che poi culminano a fine terapia in un sorriso nuovo e splendente.
La soddisfazione di sfoggiare un sorriso a trentadue denti non ha prezzo: quello che prima era appena accennato, adesso può esplodere e diventare finalmente un tratto distintivo.